Cinema Musica Live, Padova 1 – 15 settembre 2014

Interessante abbinamento al Multisala Pio X di Padova fra il grande cinema muto e giovani interpreti dei Conservatori di Musica di Padova e Venezia.

Lo scorso lunedì – 1 settembre 2014 – abbiamo assistito alla proiezione di due film: il classico Pinocchio – regia di Gant (Giulio Antamoro), 1911, durata 45 min., godibilissimo per la sintesi essenziale delle fiaba, dinamismo e verve degli attori e Amor pedestre – regia di Marcel Fabre, 1914, durata 6 min., geniale proposta di una storia di flirt e adulteri, in cui sono inquadrati solo i piedi degli attori.

Molto calzante e avvincente è stato l’accompagnamento musicale, affidato agli allievi del conservatorio di musica “C. Pollini” di Padova, sezione jazz.

Luca Ardini al sax alto, Lorenzo De Luca al sax tenore e Marco Storti al contrabbasso hanno interpretato le vicende con buon gusto, misura e originalità. Ottimo il lavoro di ‘basso continuo’ di Marco Storti per Pinocchio, su cui il trio ha tessuto un dialogo ora sommesso ora virtuosistico sempre in perfetta sintonia con le immagini.

Gradevoli e ammiccanti gli accenti blues scelti dal trio per Amor pedestre.

Molti gli applausi del pubblico giovane e numeroso ai musicisti e all’iniziativa.

Un fotogramma del film Pinocchio: Ferdinand Guillaume nella parte del burattino e Natalino Guillaume in quella di Lucignolo,

mentre si stanno trasformando in asini

La rassegna Cinema Music Live continua l’8 settembre con i film Teodora – regia di Leopoldo Carlucci, 1922, durata 109 min., musica di accompagnamento eseguita da Alberto Seggi, Alvise Pascottin, Marco Spano e si concluderà il 15 settembre con La guerra e il sogno di Momi, regia di Segundo de Chomon, 1917 durata 41 min. e La guerra e il sogno di Momi, regia di André Deed, 1915, durata 16 min., musica di accompagnamento eseguita da allievi del Conservatorio “B. Marcello” di Venezia.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Condividi i Contenuti

Comments are closed.